11 agosto, 2016

Pagnotta senza glutine


 Spesso mi chiedono perché lo fai? Come riesci a farlo? Come le pensi? 
- Semplicemente mi piace dare vita alle cose banali, guardare oltre ciò che vedo, immaginare che anche una semplice fetta di pane, possa diventare qualcos'altro, tipo un bellissimo e gustoso Sottomarino al salame! ;)
In casa abbiamo tutti le stesse cose, gli stessi oggetti e, molti pensano, di usarli sempre allo stesso modo...
Per me non è così, non è importante possedere un qualcosa, ma è quello che fai con quello che hai che lo rende interessate, non vi pare?


Il Sottomarino
di pane & salame 


INGREDIENTI PER pagnotta da 500g

30g di farina di grano saraceno bianco Nutrifree
140g di farina Pane & Co
110 g di farina per pane Nutrifree
50g di farina per pane Glutafin
20g di farina di mais sottile Nutrifree
300 ml di acqua a temperatura ambiente
12g di lievito di birra
8 g di sale
1 cucchiaino di miele


per la decorazione 8 sommergibili: 200 g di cracker senza glutine Schär - 16 fragole - 80g di formaggio spalmabile - 16 pomodorini - 16 fette di formaggio tipo galbanino - 200g di salame*- 3 mele rosse.

Preparazione



Sciogliete il lievito nell'acqua a temperatura ambiente, aggiungete un cucchiaino di miele e lasciate riposare cinque minuti.
Setacciate le farine in una ciotola capiente, create un buco una fontanella e versateci a filo l'acqua nella farina e con una spatola amalgamate tutti gli ingredienti.
Aggiungete per ultimo il sale e mescolate per farlo assorbire all'impasto, dovrà risultare appiccicoso e granuloso.
Oleate una ciotola con dell'olio e versateci dentro il panetto, coprite con un foglio di pellicola alimentare e lasciate lievitare, fino al raddoppio del suo volume.
Trasferite l'impasto su di un piano di lavoro infarinato e con l'aiuto di una spatola ben oleata, rimodellatelo delicatamente.
Preriscaldate il forno a 230° e mettete dentro una pentola di acciaio, quando la pentola è calda, capovolgete il pane, facendo attenzione a non scottarvi.
Coprite la pentola con il coperchio e fate cuocere per 30 minuti per far colorire bene la pagnotta.
Sfornate e fate raffreddare il pane su una gratella, prima di tagliarlo.
Per creare il sottomarino, tagliate il pane a fette, spalmate su ogni fetta di pane, il formaggio spalmabile e appoggiate la fetta di pane su un piatto da portata.
Tagliate le fette di salame, con una formina tonda piccola e posizionatelo sulla fetta del pane, formeranno l'oblò del sottomarino.
Lavate e tagliate per il lungo delle fette di mela, per formare l'elica del sottomarino e la base del periscopio.
Per formare il fondale marino, sbriciolate dei cracker e posizionateli sul fondo del piatto, lavate e tagliate a metà i pomodorini, una metà formerà il corpo di un granchietto, l'altra metà tagliatela a spicchi e formeranno sia le chele, sia le zampette del granchio.

Lavate e tagliate per il lungo le fragole, appoggiatele sul piatto, tagliate dei piccoli pezzi di fragola per formare le pinne e la coda dei pesciolini, con dei pezzetti di mela, formate l'occhio del pesciolini.




3 commenti:

  1. La tua fantasia non conosce limiti..ed io ti adoro proprio per questo :-)
    Vorrei tanto far affondare il tuo sottomarino nella mia pancia..anche in questo momento :-P

    RispondiElimina
  2. Buona! :)

    http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    http://ilblogdielisabettas.blogspot.it

    RispondiElimina

Ciao, mi chiamo Anna e benvenuto sul mio blog, cucino-parlo-fotografo-collaboro, tutto senza glutine...
mi sono trasformata in una mamma-free, pronta a debellare una proteina capricciosa...!!!
collaboro come freelance a diversi progetti legati al food #free...
Se vuoi collaborare con me... visita la pagina Partenes