Plumcake del buon mattino







"Il mattino ha l'oro in bocca..."
[cit.]

così dicono, ma sa vero? bé io e il mattino abbiamo un rapporto speciale, ci si vede presto, mi piace guardare l'alba, insegna a sorridere.. mi affaccio e vedo tra il profumo del caffè, uno scorcio di luce e ancora tiepida del calore della notte, spero che il giorno che sta per nascere, sia pieno di tutto e di più... nella strada incerta..


e li poi sfoglio le miriadi di riviste e appunti presi un po a caso, non importa vado molto di istinto, basta una vetrina o un manifesto per farmi immaginare un dolce o salato, per quel giorno.. non pianifico, mai...


come questo plumcake, nato in veste di brioche mai poi ha cambiato look, in uno stampo, acquistato da poco, utile per il poco tempo a disposizione, la colazione era quasi pronta, e il dolce doveva essere perfetto per essere gustato...!!

per farlo ho usato una nuova farina, mandatami in un pacco, con dei taralli davvero buoni da chi?

dall'Altro Gusto, grazie Massimiliano.. mi sono piaciute.. :D)

con


250g di farina per dolci l'Altro Gusto, in mancanza si può usare il Mix Di Farine Senza Glutine Per Impasti Lievitati

90g di burro

80g di zucchero

150ml di latte

1/2 di divieto per dolci

2 uova

1 pizzico di sale

in una ciotola ho versato la farina, i tuorli, lo zucchero, il burro e lievito sciolto nel latte tiepido, ho amalgamato tutto, fino a che l'impasto è diventato omogeneo..


a parte ho montato a neve gli albumi, con un pizzico di sale e amalgamato delicatamente all'impasto, con una leccapentola, amalgamado dolcemente dal basso verso l'alto, se no' si smonta tutto...
appena pronto lo messo in uno stampo per plumcake e poi in forno a 180°c per 30m...

per questa dose usate uno stampo da plumcake piccolino....
e adesso...

Buona Colazione..





buon risveglio...





Note Personali:
controllate e modificate la ricetta in base alle vostre esigenze alimentari,  alcuni  alimenti a rischio per essere consumati devono essere presenti nel prontuario dell'AIC o contrassegnati con il simbolo della spiga sbarrata, o certificati dalla Ditta Produttrice..




16 commenti:

  1. tesoro è meraviglioso... sento il profumino da qui!!! bravissima...

    RispondiElimina
  2. sembra soffice come una nuvola! sei stata proprio brava :-))

    RispondiElimina
  3. Ha un colore meraviglioso e una sofficità irresistibile!! Brava!!
    Franci
    P.S. Tra gli ingredienti, forte il "divieto" per dolci...!! ^__-

    RispondiElimina
  4. è favoloso questo plum-cake, una vera meraviglia. se ne percepisce il profumo e la sofficità anche a distanza!
    ma sopra ci hai messo della granella di zucchero? di che marca, che io non riesco a trovarne di consentita? :-(

    RispondiElimina
  5. Buono.... mi viene l'acquolina :-P
    Questo si che è un buon giorno serio! :-)

    RispondiElimina
  6. Che bello e soffice questo cake!!!!

    RispondiElimina
  7. Ha un aspetto sofficissimo!!! Sicuramente buono! Bravissima...Bacioni Arianna

    RispondiElimina
  8. ...anche per me la mattina ha sempre un gusto speciale...e quando sul tavolo ti aspetta un dolcino così buono, lo è doppiamente!! :)

    RispondiElimina
  9. Ha proprio un aspetto meraviglioso... sarà anche questo a metterti il buonumore di.prima mattina? Eheheh :)

    RispondiElimina
  10. Ciao Anna! Mi sto preparando per ripetere il tuo plumcake per il 15 p.v. però... in superficie vedo "granella" di zucchero. Tu lo hai trovato senza glutine? grazie e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Monica.. :)
      mi fa piacere che ci sia anche tu...
      il plum è senza glutine, come la maggior parte delle mie ricette.. ricordati di usare uno stampo piccolo, o altrimenti raddoppia le dosi..
      per lo zucchero a granella, quello che ho usato io è Homemade... lo trovi qui http://unpodibricioleincucina.blogspot.it/2012/03/zucchero-in-granella-persomalmente-di.html
      se vorrai provare.. ti renderai conto tu stessa, che è di una facilità estrema oltre che poi aggirare l'ostacolo..
      ciao e se hai bisogno ci sentiamo ^_^

      Elimina
    2. Grazie! mi sono salvata il link, per questa volta ho usato lo zucchero a velo... homemade:) il problema invece è un altro... ho modificato l'ordine e la modalità con cui aggiungere la margarina e lo zucchero e... non è lievitato... non riesco più a riprovarci... quindi ci riproverò e per domani posto quel che è venuto... visto che in famiglia lo hanno divorato...

      Elimina
  11. ciao Anna, quando posso partecipo alle Rifatte senza glutine anche se non sono celiaca. Ma mi piace provare... magari essere pronta nel caso avessi una persona celiaca a cena o anche per un te. Come posso sostituire la tua farina? Posso usare fecola e maizena? nel caso in che proporzioni consigli? Grazie, mi farebbe piacere provarlo, sembra delizioso!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria Luisa,
      pensare a chi non può mangiare qualcosa di comune, offrendo un dolce dedicato è un pensiero davvero dolce, a volte ci si nasconde dietro "a un non lo so fare", e questo ti fa onore..
      tanti confondono il glutine, con il gusto.. il realtà pochi sanno che è una proteina insapore, e il gusto lo determina la riuscita di una qualsiasi ricetta, e l'utilizzo degli ingredienti corretti, molte volte anche in una cucina glutinosa, i sapori non corrispono propiamente a bontà!!

      ti assicuro che non c'è niente di più riuscito, di un dolce senza glutine, e quando hai di fronte a te, ricette con farina00, puoi tranquillamente sostiutirle sia con farina di riso e fecola di patate, oppure puoi usare tranquillamente tutta fecola... l'accortezza fondamentale è che queste farine devono essere certificate, è vero che sono naturalmente senza glutine ma, bisogna controllare se vengono prodotte in un ambiente non contaminato...
      in commercio, sono facilmente reperibili e le trovi con il simbolo della spiga sbarrata...
      ops..!! mi sono divulgata troppo pardon

      i 250g di farina li puoi sostituire con
      172g di farina di riso
      78g di fecola di patate
      la mia dose è molto piccola, utilizza uno stampo piccolo da plumcake, circa 22/11cm..
      spero sia stata utile ciao

      Elimina
  12. Grazie, veramente ottimo...ho promesso di rifarlo, non ti dico altro :)*

    RispondiElimina
  13. Anna grazie per la ricetta del plum-cake e per le utili indicazioni su come ottenere dello zucchero in granella fatto di pirsona pirsonalmente, buona giornata

    RispondiElimina

se ti va lascia una traccia del tuo passaggio, un tuo commento o un semplice saluto.....
però ricorda che, i commenti anonimi non sono graditi...
... se non hai un account blogger, clicca su nome/url e lasciami il tuo parere....grazie

Ann@